Giornata nazionale del Ringraziamento 2016

Come di consueto, anche quest'anno Acli Terra parteciperà alla celebrazione della Giornata nazionale del ringraziamento. La 66° edizione della manifestazione, organizzata dalla Conferenza Episcopale Italiana e promossa dall'associazione professionale agricola delle Acli, assieme a Coldiretti, Feder.Agri-MCL, Fai Cisl e UGC Cisl, avrà luogo nelle diocesi di Mazara del Vallo e Trapani. Il tema è quello della costruzione di un futuro sostenibile attraverso "opere concrete nella diversificazione dei modelli di produzione e consumo del cibo, come la ri-valorizzazione dei mercati locali, l’inclusione di soggetti socialmente deboli o svantaggiati nell'agricoltura sociale, le iniziative per la legalità e il recupero all'attività agricola dei terreni confiscati alle varie mafie, l’impegno per la trasparenza dell’informazione ai consumatori" Tu fai crescere l’erba per il bestiame e le piante che l’uomo coltiva per trarre cibo dalla terra è il titolo del Messaggio che i Vescovi hanno preparato per il Seminario di studi che si terrà sabato 12. Domenica 13, presso la Cattedrale di Mazara del Vallo, la Celebrazione Eucaristica sarà seguita dalla diretta con l'Angelus e la benedizione del Pontefice agli agricoltori e alle macchine agricole. Tutte le info sul Sito della CEI

Milano, 08/11/2014 – Zannini (Acli Terra) al Seminario preparatorio per la Giornata nazionale del Ringraziamento.

《È fondamentale ripartire da una suggestione: affrontare le speranze in agricoltura con l'umanità e la passione dell'uomo per dare senso alla dimensione rurale》. È quanto affermato da Michele Zannini, Presidente nazionale di Acli Terra, nel suo intervento a Milano, durante la tavola rotonda del Seminario sul tema "Benedire i frutti della terra e nutrire il pianeta". La Giornata è organizzata dalla "Commissione Episcopale CEI per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace", in collaborazione con Acli Terra, Coldiretti, Fai CISL, FederAgri MCL e UGC Cisl. 《Abbiamo il dovere di curare, custodire e coltivare, operazioni, queste, di responsabilità etica per tutti i cristiani. Non possiamo abbandonarci al declino: la fame nel mondo e il fenomeno del land grabbing rappresentano, in sostanza, una vergogna per la politica internazionale e la nuova Pac deve assolutamente agire per combattere questi fenomeni. È necessario, quindi, ridare valore ai territori, alle comunità ed alle persone, all'importanza del welfare rurale come fulcro delle future scelte urgenti della politica. La terra è un bene straordinario - prosegue Zannini - perché ad essa sono legata simboli fondamentali per lo sviluppo, oltre che i valori e le qualità tipiche delle nostre biodiversità, ma anche per le opportunità di nuove forme di lavoro come quelle offerte dall'agricoltura sociale. In questo senso, noi organizzazioni agricole di matrice cristiana abbiamo il dovere - conclude - di agire in "maniera umana" collaborando e guardando all'unità della nostra visione politica. C'è una vera e propria questione agraria per cui è tempo di tornare ad immaginare un agricoltura che possa civilizzare l'economia, affermare l'importanza della sovranità alimentare e ripartire dalla nostra visione culturale basata sul sostegno reale alle politiche in grado di valorizzare la realtà contadina》. L'intervento [...]

64ª Giornata Nazionale del Ringraziamento

Anche quest'anno, Acli Terra, insieme a Coldiretti, Feder.Agri-MCL, Fai Cisl e UGC Cisl - collabora e partecipa alla celebrazione della 64ª Giornata Nazionale del Ringraziamento. Si svolgerà nella Arcidiocesi di Milano, domenica 9 novembre 2014. La Giornata sarà preceduta, sabato 8 novembre 2014 ore 9.30, da un Seminario di studio presso il Teatro San Carlo (Via Morozzo della Rocca, 12 - Milano). «Tu fai crescere l’erba per il bestiame e le piante che l’uomo coltiva, per trarre cibo dalla terra, vino che allieta il cuore dell’uomo, olio che fa brillare il suo volto e pane che sostiene il suo cuore» (Sal 104, 14-15). La Giornata del Ringraziamento 2014 precede di alcuni mesi l’apertura di Expo Milano 2015 dedicato a “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”, un tema di particolare rilevanza per il nostro Paese e non solo.     › Manifesto [f.to pdf 763 Kb] › Programma [f.to pdf 1.194 Kb] › Messaggio dei vescovi  

Torna in cima